Ross

Ross

Martedì, 22 Settembre 2015 11:26

Caponata siciliana

 Daniela

Il soggiorno a Favignana si conclude in bellezza con la ricetta della caponata su gentile concessione della signora Daniela, cuoca sopraffina di Cas'almare.

Daniela, siciliana di nascita, di Licata, ma ormai favignanese di adozione, parla dell'isola con grande entusiasmo per la pace, la libertà e la cordialità che regna nel vivere quotidiano dell'isola. La ricetta l'ha messa a punto con il marito Enzo, isolano "doc", che racconta con orgoglio le imprese della mattanza cui assisteva da bambino, la maestria dei cavatori di tufo e le bellezze dell'isola.

Ovunque vai, a Favignana, ti propongono la caponata ma quella di Daniela e Enzo ci è piaciuta particolarmente per l'equilibrio tra i vari ingredienti.

Ringraziamo Daniele per il suo contributo a EPOITELOPAPPI.

Martedì, 07 Luglio 2015 07:48

Pizzeria del Vicinato - Manziana

 

C’era una volta,
ai margini di un bosco incantato, un paesino a dir il vero un po’ bruttarello (Manziana), dove viveva un buon uomo di nome Antonello.

Antonello era il proprietario e gestore di una magica pizzeria denominata “Pizzeria del Vicinato” e la sua arte peculiare era che tutto quanto lui toccasse, ovviamente di commestibile, lo trasformava in pizza, anzi in una straordinaria pizza.. e quando diciamo tutto quanto, intendiamo verdura e frutta di stagione, erbe di campo, prelibati salumi e insaccati, prodotti del bosco e così via, tutto con spezie ed aromi di mondi a noi vicini e molto lontani.

Chiunque si avventurasse su per la scaletta della sua locanda, decorata già nel cortiletto di accesso di vasi di fiori amorevolmente curati dalla moglie Elena, si trovava ad accoglierlo un ometto dagli occhietti vispi dietro due lenti spesse come fondi di bottiglia, dai modi molto gentili ma schivi, molto schivi, forse turbato da qualche cliente grezzo e aggressivo che ignaro della sua raffinata arte di accostare ingredienti inconsueti aveva protestato per non aver trovato quelle comodità terrene che nulla hanno che fare con la poetica arte della pizza di Antonello: bancomat, quell’orribile caffè delle macchine a cialda, servizio lento a misura di casa in cui tutto è fatto al momento.

Cari follower di epoitelopappi, qui mi fermo nella narrazione fiabesca, ma vi assicuro che il locale di Antonello vale proprio la pena di un viaggio a Manziana, specie da Roma, per assaggiare una pizza BIO fuori dal comune come bontà, accostamento degli ingredienti, ricerca di qualità di materie prime, a partire dalla farina, dalla lievitazione, dalla croccantezza, tutto è assolutamente equilibrato con un risultato perfetto.

Il signor Antonello è colto, gentile, intelligente, arguto e la sua ricerca della qualità è animata da autentica passione che va al di là di qualsiasi riconoscimento degli altri, andare a mangiare da lui è un vero piacere per il palato e per l’anima.

I miei assaggi sono stati: Pizza con pesche e prosciutto crudo o pancetta magra: fette sottilissime di pesche un po’ asprigne presentate su un letto di buona mozzarella con fette sottili e un po’ croccanti di pancetta. Pizza bianca con crudo e fichi sempre su un letto di mozzarella. Antipasto di fritti di verdure e qualche frutta: squisiti ricoperti di una pastella eterea e leggerissima con insalatina tenera dell’orto e caviale di olio di oliva; Pizza con alici, mandorle, uvetta e finocchietto, una sorta di pasta con le sarde trasformata in pizza versione light, buona davvero. Le pizze proposte sono circa 70!

 

antonello1 antonello2

antonello3 antonello4

antonello5 antonello6

antonello7 antonello8

antonello10 antonello11 antonello12

antonello9 pizza antonello

 

 

Domenica, 12 Ottobre 2014 08:31

Amore cucina e curry

Un film brillante ma delicato e raffinato, come spesso sanno essere i film francesi. La storia si svolge nel Sud della Francia, in un piccolo paese ai margini del bosco, due ristoranti molto diversi si trovano in competizione. Due culture si incontrano e si scontrano, quella francese e quella indiana in cucina ma non solo.

Le contrapposizioni si susseguono nello sviluppo della trama, da una parte la famiglia indiana patriarcale, rumorosa e numerosa, dall’altra una donna vedova e sola. Un ristorante indiano di tradizione familiare si confronta con un ristorante francese stellato, il kitsch contro lo chic, e così via… E poi i protagonisti, due giovani aspiranti chef, Marguerite e Assan, lei eterea, enigmatica, genuina, lui entusiasta, coraggioso e ambizioso, la loro discreta storia d’amore è capace di abbattere i pregiudizi e fondere mirabilmente la loro arte culinaria.

Insomma un film nel quale trionfano i buoni sentimenti, anche troppo, persino la vecchia signora con il patriarca indiano diventano affettuosamente amici, ma il messaggio che ci trasmette è che essere chef è un dono, un‘arte, chi studia e si applica può diventare solo un virtuoso che difficilmente potrà stupire con i suoi piatti come un vero chef. Gli unici momenti in cui la dolce Marguerite si adombra sono proprio quelli in cui capisce di non avere la scintilla del vero chef come Assan ma poi recupera perchè come dice il dr. Cooking "da soli non si va da nessun parte...". Consigliatissimo ai lettori di epoitelopappi.it.

 

 

 

Venerdì, 19 Settembre 2014 20:20

Reportage de Provence

Qualche foto di un breve viaggio d'agosto in Provenza con un occhio all'aspetto gourmand. 
Per cominciare un tuffo nel mondo della frutta candita, delle marmellate e degli sciroppi di Lellamand, produttore di Saint-Remy de Provence, il negozio si trova in un vicoletto di Saint Paul de Vence.

sciroppimarmellate
Le piccole fascine di scorzette  sono deliziose, e poi la marmellata delle famose prugne Regina Claudia, tipica varietá francese che regna e impera  in Francia un po' ovunque.

frutta candita

Il mercato di Aix en Provence é un trionfo di colori, l'angolo dei fiori e delle erbe ti colpisce per l'affluenza della gente che compra fiori abitualmente e non solo per le occasioni...

fiori1erbe

la piazza dedicata alla frutta e alla verdura, l'angolo delle spezie ricorda sapori orientali, una vecchia canuta signora vende erbe aromatiche, uova di gallina e di quaglia che incarta con cura.

aglio mercatoverdura

spezie

E? vero, c'è anche al mercato Trionfale il banco di sole uova, ma, vuoi mettere il colpo d'occhio del banco apparecchiato con una tovaglia provenzale su fondo vermiglio sotto un cielo limpido quasi settembrino. Ecco gli immancabili macarons in una vetrina di Nimes.

macarons2

E per finire, inaspettata, su una strada di montagna, una fabbrica stile Willy Wonka, qui però niente cioccolato ma gelatine, frutta candita e caramelle, affascinanti violette e petali di rosa coltivati e glassati dal produttore.

fabbrica

Tutto raccontato in una graziosa visita guidata all'interno della fabbrica che sembra rimasta ferma nel tempo a 100 anni fa.

fabbrica2frutta candita2

Ecco il caffè gourmand proposto un po' ovunque nelle brasserie, viene servito un " pessimo espresso" con una tarte tatin , un tortino dal cuore caldo di cioccolato, una crêpes, tutto in miniatura e davvero buoni.

caffe gourmand

Venerdì, 05 Settembre 2014 12:34

Intro

Per essere cuochi, esperti o dilettanti, è necessario essere dei buongustai e molti di noi lo sono o meglio lo sono diventati. Il gusto è come il buon vino, con il tempo migliora.

Ma, poiché non sempre si ha la possibilità di assaggiare tutto, per mancanza di opportunità, per questioni di dieta, di capienza della propria pancia, allora ci si può dilettare a leggere ricette, leggere libri che descrivono sapori, vedere film che trasmettono passione e sensibilità per il mondo della cucina e del buon cibo.

L’immaginazione è fonte di ispirazione per i grandi cuochi, come dice Alinari senza palato mentale non potrei creare nuovi piatti, allora, con l’aiuto di altri buongustai, ci divertiamo a spiluccare nel modo del web, dei libri e dei film per incoraggiare la vostra creatività culinaria.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
Prev Next

Scuola di cucina - Slow Food editore

Cook's books  - avatar Dr. Cooking

Scuola di cucina - Slow Food editore

Oggi vi voglio segnalare un'utilissima collana di piccoli libri di cucina di Slow Food editore. La collana è suddivisa per argomento: pesce, carne, dolci, pizza, biscotti, verdure, pasta fresca and so on. I libri sono fatti molto bene (io li posseggo quasi tutti) e sono corredati da tantissime illustrazioni. Non sono propriamente dei libri di ricette, anzi, scendono però nei particolari tecnici delle cotture, delle conservazioni ed anche delle stagionalità dei prodotti. La parte delle ricette no...

Pizzeria del Vicinato - Manziana

I nostri giudizi  - avatar Ross

Pizzeria del Vicinato - Manziana

  C’era una volta,ai margini di un bosco incantato, un paesino a dir il vero un po’ bruttarello (Manziana), dove viveva un buon uomo di nome Antonello. Antonello era il proprietario e gestore di una magica pizzeria denominata “Pizzeria del Vicinato” e la sua arte peculiare era che tutto quanto lui toccasse, ovviamente di commestibile, lo trasformava in pizza, anzi in una straordinaria pizza.. e quando diciamo tutto quanto, intendiamo verdura e frutta di stagione, erbe di campo, prelibati ...

Dario Bressanini - La scienza della past…

Cook's books  - avatar Dr. Cooking

Dario Bressanini - La scienza della pasticceria

Questo interessantissimo libro di Dario Bressanini, docente di chimica, ricercatore di professione e appassionato autore di blog del punto di contatto tra scienza e cucina, ci spiega molti dei misteri della pasticceria che per noi comuni mortali resterebbero altrimenti inspiegabili. "La scienza della pasticceria", edito da GRIBAUDO, ci svela il perchè delle cose e i segreti su come miscelando gli stessi ingredienti ma in ordine diverso possiamo ottenere risultati completamente diversi. Ol...

Preparato per pane senza glutine

Novità  - avatar Dr. Cooking

Preparato per pane senza glutine

Io sono uno che vede sempre il mondo a colori, non ho bisogno di lussi, di vestiti, di belle macchine, non mi appagano. Però quelle poche volte che ho dovuto farlo, mettendomi nei panni di chi convive con taluni gravi problemi, ho chiuso gli occhi e ho cercato di immaginare un mondo senza dolci e senza pane. Immediatamente diventa tutto in bianco e nero. Non potrei pensare di privarmi di una bella fetta di pane fresco o della felicità che dona un dolce fatto a regola d'arte. E non potrei privar...

Amore cucina e curry

Novità  - avatar Ross

Amore cucina e curry

Un film brillante ma delicato e raffinato, come spesso sanno essere i film francesi. La storia si svolge nel Sud della Francia, in un piccolo paese ai margini del bosco, due ristoranti molto diversi si trovano in competizione. Due culture si incontrano e si scontrano, quella francese e quella indiana in cucina ma non solo. Le contrapposizioni si susseguono nello sviluppo della trama, da una parte la famiglia indiana patriarcale, rumorosa e numerosa, dall’altra una donna vedova e sola. Un rist...

Gallery

Epoitelopappi gallery  - avatar Super User

Gallery

Rotelle tagliapasta d'epoca su un banco di Porta Portese  

Rainbow cake

Novità  - avatar Dr. Cooking

Rainbow cake

Un venerdì, guardando Bake Off Italia, ho avuto un'apparizione. Tanti anni di esperienza in pasticceria e non sapere della sua esistenza...che disattenzione!!! Deve essere accaduto in un periodo in cui mi ero dedicato al calcio...o alla danza classica! La Rainbow cake, una delle torte più "figose" della pasticceria mondiale. Io per il mio compleanno non vorrei ricevere altro se non una raimbow cake fatta a mestiere. Un capolavoro di creatività, con tutti i suoi strati colorati, le bagne d...

Reportage de Provence

Epoitelopappi dal mondo  - avatar Ross

Reportage de Provence

Qualche foto di un breve viaggio d'agosto in Provenza con un occhio all'aspetto gourmand. Per cominciare un tuffo nel mondo della frutta candita, delle marmellate e degli sciroppi di Lellamand, produttore di Saint-Remy de Provence, il negozio si trova in un vicoletto di Saint Paul de Vence. Le piccole fascine di scorzette  sono deliziose, e poi la marmellata delle famose prugne Regina Claudia, tipica varietá francese che regna e impera  in Francia un po' ovunque. Il merca...

Intro

Kitchen news  - avatar Ross

Intro

Per essere cuochi, esperti o dilettanti, è necessario essere dei buongustai e molti di noi lo sono o meglio lo sono diventati. Il gusto è come il buon vino, con il tempo migliora. Ma, poiché non sempre si ha la possibilità di assaggiare tutto, per mancanza di opportunità, per questioni di dieta, di capienza della propria pancia, allora ci si può dilettare a leggere ricette, leggere libri che descrivono sapori, vedere film che trasmettono passione e sensibilità per il mondo della cucina e del bu...

Download Free Premium Joomla Templates • FREE High-quality Joomla! Designs BIGtheme.net